Quantcast

Come vedere l’IPTV su smartphone e tablet Android


iptv smartphone tablet android

L’IPTV su Android è l’argomento che tratteremo in questa nuova guida di MiglioreIPTV.com. Una guida con la quale vi spiegheremo come vedere l’IPTV su Android, che cosa sono le liste IPTV su Android e vi presenteremo le migliori app IPTV Android. Come già saprete, il tema delle IPTV è infatti caldissimo e le IPTV su smartphone Android, ma anche le IPTV su tablet Android sono tra le più diffuse ed utilizzate.
Ma andiamo subito al punto della questione: nelle prossime righe vi spiegheremo come funziona l’IPTV su Android, andandovi a parlare anche di un’applicazione IPTV Android come Smart IPTV Android, e non solo. Mettendovi però in guardia su un aspetto molto importante: non tutte le liste IPTV su Android o altri sistemi operativi sono legali, per cui vi invitiamo a diffidare da chi vi propone contenuti illegali che possono portare ad incorrere anche in sanzioni importanti.

Cosa sono le liste IPTV e come funziona l’IPTV su Android

Come funziona l’IPTV su Android? Prima di tutto dovete sapere che cos’è l’IPTV (o Internet Protocol Television). Grazie alla diffusione di Internet e della rete veloce, ADSL e fibra ottica, si sono evoluti di conseguenza i sistemi di telecomunicazione, fra cui quelli televisivi. Una delle novità più importanti è l’IPTV, una rete di sistemi che ci permette di guardare canali, a pagamento e free, comodamente sui nostri dispositivi portatili. In Italia questa rivoluzione è arrivata senza far rumore, ma sta esplodendo influenzando notevolmente la tecnologia che la ospita e la rende diffondibile.
Oggi il protocollo si sta velocemente sviluppando grazie ad Android. Il sistema operativo, infatti, offre infinite possibilità per accedere al magico mondo della televisione di Internet. Le applicazioni principali, i plugin e gli addon sono sviluppati dal sistema operativo di Google, che dà la possibilità di essere lanciati sui dispositivi basati su Android.

I requisiti sono semplicissimi, i passaggi di configurazione e installazione sono semplici e intuitivi, per cui davvero tutti possono accedere all’IPTV su Android. Non bisogna essere esperti o studiare istruzioni, come invece per certi diffusori della TV satellitare. È questa la forza dell’IPTV, un metodo semplice e allo stesso tempo innovativo secondo mille punti di vista.
Riepilogando: l’IPTV è in poche parole il nuovo modo di guardare i tradizionali canali tv (e non solo) via internet. Gli stessi canali che vengono trasmessi dal digitale terrestre o via satellite, quindi, sono riprodotti con un flusso live o on demand anche in streaming sul web e dunque visibili, con alcune accortezze, da un qualsiasi dispositivo connesso ad internet.

Per cui per avere accesso ai contenuti dell’IPTV su Android, dovete dotarvi innanzitutto di uno smartphone, un tablet, un pc o qualsiasi altro dispositivo in grado di connettersi ad internet e di supportare un’applicazione per IPTV Android: in sostanza un software che supporta e legge le liste IPTV su Android, ovvero dei file solitamente in formato m3u (lo stesso delle playlist di file musicali) contenenti una lista di link che portano a flussi video disponibili in rete. Questi flussi vengono chiamati appunto IPTV e nella maggior parte dei casi queste liste contengono canali tv disponibili in chiaro. Di recente, però, hanno avuto ampia diffusione liste IPTV, per Android e non solo, contenenti anche link a canali di pay tv: queste liste, dovete saperlo, sono illegali e gli utenti che le utilizzano sono a rischio.
In ogni caso, vi consigliamo di leggere questo articolo per approfondire il tema delle liste IPTV e capire ancora meglio cos’è l’IPTV e come funziona.

Perché usare Android per vedere l’IPTV

Nella scelta del miglior dispositivo da cui accedere all’IPTV, fate molta attenzione al sistema operativo. Dovete sapere infatti che l’IPTV su smartphone, tablet e altri dispositivi Androidvantano una serie di applicazioni attraverso le quali usufruire delle liste IPTV che è molto superiore rispetto a quelle disponibili su altri sistemi operativi. Android è quindi, in definitiva, il miglior sistema operativo per effettuare questo tipo di operazioni.
Inoltre non si può dimenticare che i dispositivi portatili Android offrono una gamma fra le più vaste e complete. Dallo Smartphone per la visione di semplici avvenimenti sportivi, al Tablet Android con qualità Hd, dedicato alla visione di Cinema e delle Serie. Possiamo collegare l’IPTV praticamente a qualsiasi strumento che viaggia su un sistema Android.

Migliori app IPTV per Android

In altri articoli abbiamo spiegato come sia possibile vedere l’IPTV su dispositivi APPLE e su SMART TV grazie a passaggi tecnici elementari. Per l’IPTV su Android è per fortuna ancora più semplice grazie alle molteplici applicazioni in grado di aiutarci a visualizzare i canali tv su tablet e smartphone.
Le applicazioni si occupano di leggere le liste IPTV su Android in formato m3u e di trasformarle in una serie di link attivabili con un solo tap o click. In pratica trasformano una playlist di link nella lista canali da riprodurre via internet. Qui di seguito vi presenteremo le migliori app IPTV Android tra cui Smart IPTV Android, un’applicazione IPTV Android molto diffusa.

Smart IPTV per Android

Tra le migliori app per IPTV Android, come dicevamo, spicca però sicuramente Smart IPTV Android. Installabile sui dispositivi Android TV e Amazon Fire TV, oltre che sui modelli di smart TV Samsung e LG più recenti, questa applicazione per IPTV Android consente di importare, elaborare e gestire liste di canali distribuiti in streaming via Internet, facilitandone dunque la visione e l’organizzazione.
Questa app è assolutamente legale, tant’è che si può direttamente scaricare dagli store ufficiali. Il rischio, come accennato in precedenza, si corre invece accedendo a liste IPTV contenenti canali non in chiaro e, dunque, illegali.

GoIPTV M3U

GoIPTV M3U è un’applicazione a costo zero disponibile sia su Android che su iOS e consente di visualizzare ed organizzare le playlist di canali. Piuttosto intuitiva e semplice da utilizzare, integra l’autoplay dell’ultimo canale e la guida TV per i canali italiani.

IP Television – IPTV M3U

Da citare tra le migliori app IPTV su Android c’è sicuramente IP Television – IPTV M3U.  Anch’essa disponibile nella doppia versione Android e iOS, è frutto del lavoro di uno sviluppatore italiano e unisce ad un’ottima stabilità, la riproduzione di tutte le playlist di canali in un’app che vanta inoltre una grafica accattivante. Ma non è gratis e per rimuovere le pubblicità servono degli acquisti in-app.

GSE SMART IPTV

Tornando ad una risorsa gratuita, consigliamo di provare GSE SMART IPTV. Anche qui si va dritti al sodo con un’app che supporta i formati M3U e JSON oltre a consentire di caricarle anche tramite FTP o HTTP. Interfaccia gradevole e possibilità di accedere alla guida televisiva: vale un periodo di test.

IPTV Extreme

Chiudiamo con IPTV Extreme, un’applicazione IPTV solo Android tra le più apprezzate in questo settore. Anche perché è gratis ed offre tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe di trovare in una app di questo tipo. Le tanti impostazioni presenti nel player video, inoltre, garantiscono un alto grado di personalizzazione dell’esperienza di visione. E questo piace molto agli utenti.

Dopo aver installato una fra le applicazioni sopracitate le principali e per ora più seguite, basterà seguire semplici passaggi per le configurazioni. Alcuni programmi offrono la possibilità di scaricare liste in automatico e di offrire fin da subito la massima completezza dei canali visibili in chiaro, altre devono essere settate tramite parametri intuitivi. Se richiedono delle liste, sarà facile trovare quest’ultime direttamente online, tramite semplici ricerche.

Siamo arrivati alla conclusione. Con questo articolo dunque speriamo di avervi spiegato in modo adeguato come funziona l’IPTV su Android e come vedere l’IPTV su Android.

KODI

Uno dei media center più noti, multipiattaforma, con una grafica intuitiva e facile da utilizzare. La sua semplicità consiste nel trasformare il proprio smartphone o tablet Android in una televisione portatile, solo tramite l’utilizzo di Internet e dei canali IPTV. Viene considerato inoltre eccellente per il suo continuo aggiornamento dei canali, infatti non dovrete cercare link o liste canali. Sarà l’applicazione stessa, tramite plugin adatti, ad estendere le sue potenzialità per soddisfare le vostre esigenze.
Attenzione però a come utilizzate quest’app: la sua diffusione è dovuta anche al fatto di poter arrivare ai contenuti in abbonamento delle PayTV. Ci teniamo quindi a ricordarvi che è illegale accedere a canali e contenuti di pacchetti in abbonamento delle pay tv tramite questi sistemi alternativi. (Qui la nostra guida per KODI).

Ulango TV

La concorrente più agguerrita, che scavalca e lotta continuamente oppositamente a Kodi. La sua forza è data dal numero a dir poco vasto di canali disponibili. Sport, cinema, musica e Tv satellitare di tutto il mondo, compresa quella italiana. L’unica pecca, passabile data la qualità del servizio offerto, è che esistono due versioni. La versione Free, che permette la visione massima di venti minuti al giorno; e la versione Premium, che ti dà accesso a qualsiasi canale per un tempo indeterminato. Il prezzo è però a dir poco concorrenziale, ci viene infatti offerta l’interezza dell’IPTV, sempre aggiornata e disponibile, a circa 3 euro al mese. Anche qui, come in precedenza, ricordiamo che accedere ai contenuti di pay tv con questi mezzi è illegale ed esiste il rischio concreto di incorrere in sanzioni.

I MIGLIORI DECODER IPTV ANDROID DEL MOMENTO

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Miglioreiptv.com
Average rating:  
 1 reviews
by matteoborlini84 on Miglioreiptv.com

Ho provato IPTV Extreme e funziona alla grande! Grazie per la segnalazione..

Tags