Come acquistare i Bitcoin


Il mondo dei Bitcoin sta lentamente rivoluzionando il mondo dei pagamenti virtuali e non solo, ma anche il mondo della tecnologia, portando senza dubbio una grande ondata di innovazione.
Ma che cos’è e come funziona il Bitcoin? Come si può acquistare questa moneta virtuale?  Cerchiamo di scoprirlo insieme.

Che cos’è Bitcoin?

Il Bitcoin è un nuovo tipo di valuta, un nuovo tipo di denaro. Non si tratta, però, di denaro fisico e tangibile, ma virtuale. Il Bitcoin, in particolare, è la prima moneta interamente elettronica, decentrata e non controllata da nessuna Banca Centrale e, di conseguenza, da nessuna organizzazione o governo.
Bitcoin, come abbiamo detto, è la prima moneta virtuale ad essere entrata in circolazione ed è completamente distribuita. Il suo network è composto da semplici utenti che ricevono ed inviano denaro senza dover ricorrere alla mediazione di banche o di qualsiasi altro intermediario. Ed è proprio questa decentralizzazione ad essere alla base della sicurezza dell’infrastruttura del Bitcoin.
Perché tutto questo discorso ci sia reso ancora più semplice basta pensare al Bitcoin come una casella Email che permette di inviare e ricevere email gratuitamente.
Dunque, la possibilità di poter ricevere ed inviare questa moneta virtuale in maniera gratuita è data proprio dall’insieme dei nodi del Bitcoin. Infatti, è proprio grazie a questo network di computer collegati tra loro che si ha la possibilità di fare a meno di banchieri che si interpongano tra il proprio conto e la liquidità di mercato. Tutto questo permette maggiore velocità e libertà a bassissimi costi.

Come si acquistano i Bitcoin

Adesso che abbiamo capito di cosa stiamo parlando, non resta altro da fare che rispondere ad una domanda: come si possono acquistare i Bitcoin?
L’acquisto dei Bitcoin è simile a quello di una qualsiasi valuta tradizionale e vi sono diverse alternative.
La prima è quella di acquistare Bitcoin ad uno sportello dei cambi. In alternativa a questa opzione vi è lo scambio tra privati, i cosiddetti Exchange dove si effettuano operazioni o piattaforme di scambio, come nel caso di Bitcoin Profit App, di gran lunga la scelta più seguita. Infine, come ultima opzione, è possibile acquistare i BitCoin anche direttamente dal bancomat.

Guadagnare con i Bitcoin

Vi sono molte e diverse possibilità di guadagno attraverso i Bitcoin. Basti soltanto pensare al fatto che dal 2010 ad oggi è stato calcolato un incremento giornaliero dello 0,42%. Questo vuol dire che si può sfruttare le opportunità di trading al rialzo ma anche quelle al ribasso sul prezzo il Bitcoin.

Ecco spiegato perché fare trading sul Bitcoin comporta senza dubbio numerosi vantaggi: oltre ad essere un metodo innovativo ed utile per poter scambiare denaro in tutto il mondo, rappresenta anche una realtà decisamente profittevole per la negoziazione all’interno di un mercato ad altissime probabilità di crescita.

Resta comunque importante avere a mente che sì, è senza dubbio possibile guadagnare con i Bitcoin (ed anche tanto), ma non si tratta di soldi facili.
Il guadagno ed il profitto che sarà possibile ricavare dai Bitcoin saranno direttamente proporzionali all’impegno, lo studio ed il lavoro. Inoltre, è importante fare attenzione alle truffe ed affidarsi soltanto a piattaforme autorizzate e regolamentate e non affidarsi a chi promette soldi facili senza impegno.

Tags