Quantcast

Serie A, 25° Giornata: Fiorentina-Milan pronostico complesso. Tutte le informazioni sul match


Come si prospetta la 25° giornata di Serie A? La stagione è ormai nel vivo e le lotte per le zone calde non lasciano spazio ad eventuali passi falsi: mai così serrata negli ultimi anni la corsa alla prima posizione, con Lazio e Inter che restano sul collo alla Juventus. Emozioni però anche nelle due bagarre che caratterizzano altre zone della classifica: da una parte la lotta per la partecipazione alla prossima Europa League (con vista sulla Champions, ma ormai il blocco iniziale è più staccato), dall’altra quella per evitare la retrocessione. In particolare nel weekend a venire è una la sfida che si propone come big match di giornata, ovvero quella che si giocherà sul terreno del Franchi. Fiorentina-Milan.

BIG MATCH? PROBABILI FORMAZIONI E PRECEDENTI

Si tratterà dell’ultimo anticipo del sabato, con fischio d’inizio alle 20.45. Di conseguenza la sfida sarà la prima di questo turno ad essere trasmessa in diretta TV non sull’emittente Sky, ma su DAZN. Le altre due saranno il lunch-match della domenica, Genoa-Lazio, ed una delle tre sfide domenicali delle 15.00: in questo caso Verona-Cagliari. Salvezza ed Europa League, da Firenze passa un po’ di tutto. Ma lasceremo spazio a queste tematiche successivamente. Concentriamoci adesso su alcuni dati introduttivi alla sfida, e tra tutti quello sui precedenti.

Il Franchi in più occasioni si è rivelato terreno ostico per i rossoneri, e infatti il bilancio della Viola tra le mura amiche registra 31 vittorie e 25 sconfitte; ben 23 i pareggi, non pochi ma comunque il risultato storicamente meno probabile. Per quanto riguarda i ricordi più freschi, il successo dei padroni di casa manca addirittura dalla stagione 2015/2016 (2-0 firmato Marcos Alonso e Ilicic), mentre l’anno scorso l’incontro venne deciso da un guizzo di Hakan Çalhanoğlu che fissò il punteggio sul poi finale 0-1. Da tenere in conto è anche il fattore classifica, ed il periodo da cui sono reduci entrambe le formazioni: il Milan dall’arrivo di Ibrahimovic nel mercato di gennaio sembra aver compiuto quel passo mentale in avanti che tanto serviva, ed ha collezionato 13 punti nelle ultime sei partite di campionato. Certo gli impegni cominciano a farsi sentire – i rossoneri hanno anche disputato una semifinale di Coppa Italia contro la Juventus – ma il momento è assolutamente positivo. I rossoneri adesso sono a -4 dalla Roma e possono tornare a sognare l’Europa League.

D’altro canto la Fiorentina, che arrivava da un periodo deludente a livello di prestazioni e di conseguenza non semplice in termini di punti conquistati, sembra essersi completamente ritrovata proprio nello scorso fine settimana. Il 5-1 imposto in trasferta alla Sampdoria è un messaggio forte, non soltanto agli avversari ma anche a sé stesso, da parte dello spogliatoio gigliato. Fiorentina che resta comunque pericolosamente vicina alla zona retrocessione (sono “soltanto” sei i punti di distacco), e che necessita quindi di punti. Trionfare contro il Milan potrebbe portare non solo sicurezze ma anche una ventata di serenità, e dare il via ad un altro percorso per i viola all’interno di questo campionato.

FIORENTINA-MILAN: LE PROBABILI FORMAZIONI

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Pulgar, Castrovilli, Dalbert; Vlahovic, Chiesa

Milan (4-4-1-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Rebic; Bonaventura; Ibrahimovic

FIORENTINA-MILAN: COME GUARDARLA SU DAZN

Prima di tutto, occorre possedere un abbonamento DAZN. Ma come funziona la piattaforma, e cosa offre? Non soltanto intrattenimento calcistico, quanto piuttosto legato a tutto il mondo dello sport. Per poter accedere al pannello completo dei contenuti, è necessario – dopo aver usufruito di un mese di prova attivabile gratuitamente – un abbonamento dal costo di 9.99€ al mese: per crearlo basterò inserire nome, cognome, indirizzo e-mail ed una password considerata valida dalla piattaforma.

La partita di sabato sera, tra Fiorentina e Milan, sarà dunque visibile in esclusiva sulla piattaforma attraverso le modalità spiegate: tutto chiaro per chi già dispone di un abbonamento. Nel caso in cui l’utente fosse un nuovo cliente, potrebbe usufruire del mese di prova gratuito (al termine del quale sarà possibile sottoscrivere un regolare abbonamento oppure disdire: in questo caso, senza costi aggiuntivi).

QUOTE E PRONOSTICI: TUTTE LE INFORMAZIONI

Tenendo bene a mente tutti gli elementi citati, si capisce come risulti veramente complicato provare a pronosticare l’esito di un incontro dalle così tante e fitte variabili. Non mancano i siti di gioco d’azzardo online, all’interno dei quali le scommesse sui match calcistici sono solamente una delle tante alternative, ma quale sarà l’intuizione giusta? Le quote ad oggi parlano di un equilibrio quasi totale, con i rossoneri forse leggermente favoriti: alta la quota del pareggio, un rischio percorribile. Pronostici che vorrebbero probabile una sfida con almeno due o tre reti segnate in totale: altissime le quote per l’Under 1,5 ed in rialzo anche quelle dell’Over 4,5.